Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento in Le tue impostazioni per la privacy. Sono inoltre due aspetti da monitorare e da tenere sempre sotto controllo durante l’uso e la manutenzione della caldaia . Nel caso del fai-da-te, nell’operazione della regolazione della pressione è necessario impiegare la massima cura. C'è sicuramente una perdita di acqua nelle serpentine dello scambiatore. Non ho nemmeno molto spazio per aiutarmi con pinze etc etc. La mia vailant a pressione a freddo a 1.5 arriva a 2.5 a caldo e non ha mai dato problemi,l'importante e' che non superi i 3 bar,dopo di che' interviene la valvola di sicurezza e la caldaia piscia acqua bollente dal tubo di spurgo che comunque e' sempre collegato al di fuori. Per evitare questo problema, spesso le caldaie vengono dotate di apposite valvole che, qualora si verificasse un problema di questo tipo, permettono all’acqua di fuoriuscire dal circuito, e di abbassare la pressione . Se invece, la pressione dovesse risultare eccessiva bisognerà abbassarla attraverso il rubinetto che si trova sotto la caldaia che serve a scaricare la pressione dell’acqua. Posted February 5, Previous page 1 2 Next page. Farò altri tentativi, tra cui quello suggerito da STACFER e i prox giorni vi dirò come è andata a finire. Chiamare adesso il centro assistenza (in settembre e entro la prima metà di ottobre) vi assicura un intervento rapido e poco dispendioso rispetto ad un intervento d’urgenza. Vi descriviamo brevemente il problema della pressione alta nella caldaia ricordandovi che chi non è un esperto dovrebbe evitare di improvvare azioni. By Se l’espansore all’interno della caldaia è rovinato potrebbe andare in sovrappressione a caldo e andrà sotto pressione a freddo. La mia vailant a pressione a freddo a 1.5 arriva a 2.5 a caldo e non ha mai dato problemi,l'importante e' che non superi i 3 bar,dopo di che' interviene la valvola di sicurezza e la caldaia piscia acqua bollente dal tubo di spurgo che comunque e' sempre collegato al di fuori. Io consiglio di regolare la pressione a freddo a 1,5 bar. Sinceramente però io non ho capito perché questa perdita causerebbe il rialzo della pressione boh! Preventivo: 400 euro circa. Vanno risolti celermente, anche se, nel caso in cui aveste sottoposto la vostra caldaia a controlli regolari, probabilmente i suddetti problemi non si sarebbero neanche verificati. Buongiorno, io ho una caldaia herman spaziose condensing 26, Ieri mi dava problemi di pressione bassa così oggi ho aperto la valvola di carico per aumentarne la pressione a 1,5 bar, chiusa la valvola ora continua a salire drasticamente tra il 3 e 4 bar nonostante abbia fatto uscire l acqua dai termosifoni per abbassare ma niente da fare sale ancora e la valvola di sicurezza perde. Si tratta di fenomeni che si verificano, in particolare, quando la caldaia non è soggetta a manutenzione ordinaria, che dunque la previene dal logorio. Cambia il vaso o fanne montare uno vicino alla caldaia se hai spazio che lo paghi 5 volte meno.... You can post now and register later. Le cause possono essere tante e, in questo articolo, sfruttando l’assistenza tecnica dei produttori, ti forniamo le soluzioni. Alla maggior parte di noi è capitato di trovare il pressostato della caldaia che indica il rosso, dell'aria nei radiatori o dell'acqua a terra!! è a 60-65 gradi (e se non la fermo scatta la valvola di sicurezza). ciao, purtroppo non ho la possibilità di misurare la pressione in ingresso, il vaso è stato svuotato e rimesso in pressione e due giorni dopo è stato ricontrollato ed era ancora in pressione e dentro c'era poca acqua. La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, che per la precisione saranno tre, si occuperà di manutenzione.L'oggetto della nostra guida sarà la caldaia, in quanto, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi come mantenere la giusta pressione dell'acqua nella caldaia. Chiamare adesso il centro assistenza (in settembre e entro la prima metà di ottobre) vi assicura un intervento rapido e poco dispendioso rispetto ad un intervento d’urgenza. La prima cosa da fare è verificare che tutti i … Pressione di partenza 1.5 la idro 1.0 la caldaia poi a 65° 2.5 la idro e 1.5 la caldaia. il secondo dice: dipende dallo scambiatore di calore. La cosa che ti colpisce immediatamente è il livello della pressione, praticamente quasi zero. Chiudi il rubinetto e ti avvicini alla caldaia. se hai la possibilita di accedervi prova a gonfiare con una pompa di bicicletta o un compressore (pressione circa un bar) il vaso di espansione che solitamente si trova dietro la caldaia si raggiunge dall'alto (vedi libretto istruzioni) 300 euri e' una rapina. × Se la tua caldaia ha la pressione bassa devi preparati ad affrontare molti disagi: la pressione bassa non dà modo di produrre acqua calda ne di riscaldare i termosifoni. la mia caldaia (Junkers, a gas, non stagna) presenta elevatissima pressione con l'impianto termico acceso: solitamente la pressione sale a 2,5 - 3 bar quando la temp. La pressione ideale della caldaia a freddo è di 1,5 bar. Grazie per condividere queste informazioni! Pressione acqua caldaia a caldo? If you have an account, sign in now to post with your account. Intanto il riscaldamento lo tengo a temperatura di mandata medio/bassa e così non ho problemi di "ipertensione". ed un max,credo che con il min.la caldaia potrebbe arrivare a zero fintanto si tiene aperto un rubinetto dopodicchè la pressione risale per l'effetto della pompa.Dovresti fare delle prove per verificare quello che succede al tuo impianto. Trova facilmente il prodotto caldaia a olio caldo tra ben 38 prodotti dei principali brand presenti su DirectIndustry, il sito dedicato allindustria per i buyers del settore. Se fosse lo scambiatore sanitario non ci sarebbe differenza da impianto freddo a caldo in quanto lo scambiatore rimane sempre in pressione...e di conseguenza se fossero comunicanti porterebbe in pressione sopra i 2,5 bar della valvola di sicurezza anche a impianto fermo... nessuna spiegazione data dai tecnici mi convince. Pressione acqua caldaia a caldo? e qui tutti tacciono... alemo mi avessero chiesto poco... potrei capire. Termosifone solo in parte caldo. Yahoo fa parte del gruppo Verizon Media. Se hai spazio fatti montare un vaso della stessa capacità sulla tubazione...costa sulle 30 euro...perche se vuoi fartelo sostituire con quello originale non credo ne valga la pena per una caldaia di 12 anni... la pressione stava a 0,7 bar (impianto spento e freddo da 24 ore): ho aperto un rubinetto acqua calda e subito la pressione è scesa a 0,6 bar e lì si è stabilizzata. Sono cotretto a tenere la manopola della temp. Termosifone solo in parte caldo. la differenza è che qua ogni tecnico dice la sua e la vende per oro colato. Applicazioni nell’industria alimentare, ambienti chiusi. L'olio termico sarà usato come oli del portatore di calore, perché mantiene i relativi thermalproperties una volta riscaldato fino circa 300 a ° C a pressione atmosferica.   Your link has been automatically embedded. Upload or insert images from URL. la mia caldaia (Junkers, a gas, non stagna) presenta elevatissima pressione con l'impianto termico acceso: solitamente la pressione sale a 2,5 - 3 bar quando la temp. il vaso di espansione è già stato ricaricato (era scarico e pieno d'acqua), e sembra che non abbia problemi di tenuta. Paste as plain text instead, × dell'impianto termico sale. Comunque non mi spiego la perdita di pressione ad impianto freddo. Pressione Alta della Caldaia. Informazioni su dispositivo e connessione Internet, incluso l'indirizzo IP, Attività di navigazione e di ricerca durante l'utilizzo dei siti web e delle app di Verizon Media. se fossero comunicanti avresti la stessa pressione sia nel sanitario sai nel riscaldamento...è il vaso... concordo, si è di nuovo riempito di acqua da lì il calo di pressione poi il riaumento ad impianto caldo. Possibile che per uno scambiatore di una Junkers ZWR 24-3 ci vogliono 400 euro solo per il pezzo? mik65, October 22, 2010 in Altro su termotecnica. Controllare periodicamente la pressione della caldaia è una buona pratica di manutenzione ordinaria, che ti consente di produrre acqua calda sanitaria in modo corretto, senza sprechi e, soprattutto, senza rischiare di causare danni all’apparato. Pressione di partenza 1.5 la idro 1.0 la caldaia poi a 65° 2.5 la idro e 1.5 la caldaia. Qualche giorno fa mi sono accorto che la pressione della stessa, mentre era in funzione con i termosifoni accesi, era aumentata oltre i 3 bar facendo entrare in funzione la valvola di sicurezza. Ho una caldaia con bruciatore a gasolio per termosifoni e acqua sanitaria (ha un bollitore da 150 litri credo). Sentendomi a telefono con il tecnico dice che sara' il manometro della idro difettoso … Come potete facilmente intuire, la pressione della caldaia è uno degli elementi fondamentali per poter assicurare a questo impianto un corretto funzionamento.In altri termini, una pressione troppo bassa o una pressione troppo alta possono costituire una determinante di importanti malfunzionamenti, fino a giungere addirittura al blocco dell’intero impianto. Ti prende lo sconforto, e inizi a chiamare subito un tecnico per aiutarti a risolvere la situazione. Controllare la pressione dell’impianto di riscaldamento: a freddo o a caldo? Sentendomi a telefono con il tecnico dice che sara' il manometro della idro difettoso e dice che i vasi di espansione sono piu' che abbondanti. una caldaia Savio di 3 anni e mi succede una cosa strana.La pressione e' 1,5 ma, nel momento in cui la caldaia smette di funzionare ed e' fredda da qualche ora, scende di circa 0,5.Per poi tornare a 1,5 ( senza aggiunta ... 1,5 bar allora vedrai che a caldo la pressione rischia di raggiugere la Buongiorno, faccio le mie prime domande. × La caldaia dell'olio caldo sotto pressione atmosferica può realizzare le temperature sopra 300° C, può essere l'energia termica incontrata needsactively e sicuro. preventivo: curca 300 euro. La pressione continua a salire quando la temp. Inizialmente, dopo il periodo di inattività estivo, si consiglia di controllare il livello di pressione della caldaia a termosifoni freddi. il primo dice: dipende dal serbatoio di compensazione. a freddo trovi pressione bassa visto che una parte di h2o te la butta fuori a caldo, vai di vaso , verifica il tubetto di collegamento e una pulita alla valvola di sicurezza. In questo momento, la pressione visualizzata sul display aumenta. Regolare la pressione della caldaia: i valori consigliati e come fare Un controllo che conviene ripetere a distanza di qualche mese dalla prima accensione peessione, anche a caldo. Controllo pressione caldaia: a caldo o a freddo? Se la pressione è molto bassa la caldaia non funziona, mentre con un valore elevato di pressione la caldaia perde acqua dalla valvola di sicurezza. scarica un pò d'acqua, dopodichè quando la caldaia si spegne, l'acqua si raffredda e la pressione scende nuovamente, ma poichè un pò d'acqua è stata scaricata, dopo diversi cicli di accensioni e spegnimenti, accade la pressione rimane Nel caso in cui la pressione scende al di sotto di 1 bar, il rischio principale è costituito dal blocco completo dell'impianto, che rende impossibile sia … Buongiorno, io ho una caldaia herman spaziose condensing 26, Ieri mi dava problemi di pressione bassa così oggi ho aperto la valvola di carico per aumentarne la pressione a 1,5 bar, chiusa la valvola ora continua a salire drasticamente tra il 3 e 4 bar nonostante abbia fatto uscire l acqua dai termosifoni per abbassare ma niente da fare sale ancora e la valvola di sicurezza perde. Credo che l'aumento di pressione sia dovuto ad una perdita nello scambiatore. hanno misurato la pressione nel vaso dopo aver svuotato l'impianto. Controllo pressione caldaia: a caldo o a freddo? La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, che per la precisione saranno tre, si occuperà di manutenzione.L'oggetto della nostra guida sarà la caldaia, in quanto, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi come mantenere la giusta pressione dell'acqua nella caldaia. Display as a link instead, × Se diminuisce bisogna far controllare impianto e caldaia perchč č sintomo di perdita. Mi rimetto alla vostra esperienza: cose ne pensate? Vale la pena spendere 300 o 400 euro che poi non ho la certezza che il problema si risolva? Quando ricaricherò l'impianto (ora lo tengo spento perché voglio vedere quanto ci mette ad andare a zero) proverò a rifare quanto sopra: voglio proprio vedere se davvero il circuito dell'acqua calda sanitaria influisce con il circuito del riscaldamento; se è così vuol dire che da qualche parte i 2 circuiti comunicano, che c'è un collegamento. Però a impianto spento e freddo la pressione scende a zero nel giro di 48 ore circa. oggi ho provato a chiudere il rubinetto di carico dell'acqua fredda. in teoria un prezzo medio per sostituzione di vaso retrocaldaia se sfilabile senza smontare la caldaia viaggia sui 150 euro perlomeno in pianura padana. Se l’espansore all’interno della caldaia è rovinato potrebbe andare in sovrappressione a caldo e andrà sotto pressione a freddo. ma uno mi ha chieso 300 e l'altro 400 euro.   Pasted as rich text. In estate il problema era molto ridotto, quasi assente.   You cannot paste images directly. Idropulitrice a caldo motore elettrico trifase 4 poli con caldaia elettrica. Un’informazione essenziale per regolare la caldaia da soli, senza l’aiuto di un tecnico. Disclaimer-Copyright-Privacy - © PLC Forum - P.IVA: 00850640186, Pressione Altissima A Caldo Pressione Bassisima A Freddo. Se invece, la pressione dovesse risultare eccessiva bisognerà abbassarla attraverso il rubinetto che si trova sotto la caldaia che serve a scaricare la pressione dell’acqua. Trova facilmente il prodotto caldaia a bassa pressione tra ben 44 prodotti dei principali brand (Viessmann, ...) presenti su DirectIndustry, il sito dedicato allindustria per i buyers del settore. Risultati straordinari anche sui tessuti più difficili da trattare: gli 8 bar di pressione del vapore e il colpo vapore da 580 g/min offrono risultati di stiratura impeccabili, risparmiando tempo. Susate,ma anno svuotato del tutto l'impianto di riscaldamento e poi gonfiato il vaso d'espansione? Almeno così hanno fatto entrambi i tecnici... non ci vuole poi uno scienziato per escludere lo scambiatore dagli indiziati. Noi e i nostri partner memorizzeremo e/o accederemo ai dati sul tuo dispositivo attraverso l'uso di cookie e tecnologie simili, per mostrare annunci e contenuti personalizzati, per la misurazione di annunci e contenuti, per l'analisi dei segmenti di pubblico e per lo sviluppo dei prodotti. Però mi chiedono troppi soldi; mi parlano di circa 400 euro e il tutto solo per il pezzo in quanto la manodopera è compresa nell'abbonamento!! La caldaia l ho portata in pressione 1.4 ieri mattina (ora stabile). Per saperne di più su come utilizziamo i tuoi dati, consulta la nostra Informativa sulla privacy e la nostra Informativa sui cookie. Grazie per questo articolo chiaro e utilissimo. Per consentire a Verizon Media e ai suoi partner di trattare i tuoi dati, seleziona 'Accetto' oppure seleziona 'Gestisci impostazioni' per ulteriori informazioni e per gestire le tue preferenze in merito, tra cui negare ai partner di Verizon Media l'autorizzazione a trattare i tuoi dati personali per i loro legittimi interessi. Però a impianto spento e freddo la pressione scende a zero nel giro di 48 ore circa. L'impianto era freddo, pressione impianto riscaldamento a 1 bar. se io chiedo una garanzia sulla riparazione nessuno mi dà una risposta precisa. Con la caldaia in stand-by e in posizione ESTATE, se si apre un rubinetto per l'acqua calda, la caldaia si accende e inzia a scaldare l'acqua. Se la caldaia domestica ha problemi di pressione insufficiente è molto probabile che incappi in un’anomali di funzionamento. Acceso l'impianto ho impostato la max temperatura di mandata. Questo spiegherebbe il calo di pressione e l'innalzamento della pressione. Inizialmente, dopo il periodo di inattività estivo, si consiglia di controllare il livello di pressione della caldaia a termosifoni freddi. Ho una caldaia con bruciatore a gasolio per termosifoni e acqua … Aumentando la presione non aumenta la temperatura.Normalmente la caldaia si mette intorno a 1,5Bar.Portando la pressione al disopra,l'eccesso di pressione viene scaricata da un'apposita valvola che normalmente è taraa su i 3Bar.A freddo sfiata l'aria dai valvolini partendo dai più bassi e poi porta la caldaia a 1,5 Bar.Ciao La caldaia perde pressione o acqua. Lo stesso controllo dovrebbe essere ripetuto a distanza di qualche mese anche a caldo. Come spesso succede anche nella medicina, in questo caso non si sa esattamente quale sia la causa del male. Purtroppo era colpa di un raccordo che era stato probabilmente saldato male (tubi di "plastica") e che quindi con l'acqua calda del riscaldamento perdeva pressione. fredda l impianto, carichi esattamente ad 1 bar,chiudi il contatore dell acqua e dai su al riscaldamento se torna in sovrapressione vai di vaso e tecnici nuovi.tentar non nuoce, è risaputo che l'aumento della pressione è dovuto all'aumentare della temperatura, e che il vaso d'espansione ha la funzione di attudire l'espansione stessa dell'acqua all'aumentare della temperatura... a me è capitato un discorso simile in una caldaia con il vaso d'espansione con l'attacco da 1/4" che praticamente si era completamente ostruito e non sono riuscito a trovae il problema fino all'ennesima volta che il cliente mi ha chiamato e mi sono deciso a smontarlo per sostituirlo nonostante rimaneva carico.... essendo ostruito il passaggio per l'acqua è come se non esistesse e quindi l'acqua non sa dove espandere... e comunque se te lo fai smontare ti conviene cambiarlo a priori, come una sorta di manutenzione ordinaria, capitato più di una volta anche a me ,te ne rendi conto perchè l innalzamento di pressione é velocissimo, e certo stiamo parlando di un impianto che in quel caso diventa completamente chiuso in se stesso senza via di fuga, meno male che ti sta funzionando per lo meno la valvola di sicurezza altrimenti era a rischio esplosioni raccorderia. Un’altra causa che può generare il fenomeno di pressione alta alla caldaia è la cattiva circolazione all’interno della stessa. pressione dell'impianto a caldo sale al punto che la valvola di max. Buongiorno, faccio le mie prime domande. mi sa che mi arrendo. Dopo diversi minuti ho chiuso il rubinetto e la pressione è risalita a 0,7 bar. Il rischio è che se la caldaia scende sotto 1,5 bar si blocca. La caldaia, infatti, è fortemente soggetta alle oscillazioni di pressione dell’acqua, che quando è troppo alta o è troppo bassa indica un malfunzionamento dell’elettrodomestico. Secondo il tecnico che lo ha controllato quel vaso è a posto, secondo lui è una perdita nella serpentina dello scambiatore, secondo lui l'acqua passa dall'impianto termico a quello sanitario. Temperatura e pressione della caldaia sono due i valori fondamentali che il tuo tecnico caldaia a Roma dovrebbe impostare con grande attenzione durante la fase di installazione dell’impianto. ciao.secondo me il calo di pressione se scende a zero in 48 ore è da imputare al 99.999 ad una perdita,quindi cercala.La pressione alta vaso di espansione scarico o bucato.In alternativa a questo potrebbe essere lo scambiatore secondario che trafila,iun questo caso avresti innalzamenti ed abbassamenti di pressione a seconda se apri un rubinetto o meno,e la pressione è quella dell'autoclave che puo' assumere un min. Lo stesso controllo dovrebbe essere ripetuto a distanza di qualche mese anche a caldo. Buongiorno, ho dei problemi con una caldaia Junkers Cerastar installata nel 1998. Secondo un utente questa prova dovrebbe definitivamente dimostrare che il vaso è rotto ed è da sostituire, quindi lo scambiatore di calore non c'entra niente. io dico: se sei tanto sicuro della causa del guasto, perché non mi assicuri che funzionerà sicuramente? Non vorrei che l'anno misurato con impianto carico. Se la vostra caldaia eroga poca acqua calda o il flusso si è bloccato del tutto quasi certamente sussistono di problemi di pressione della caldaia in questione. Innanzitutto è bene sottolineare che il livello ottimale della pressione in una caldaia, a freddo, è quello compreso tra 1 e 1,5 bar. Clear editor. 2 tecnici, 2 diagnosi: SILENCE STEAM PRO è la caldaia ad alta pressione più potente e silenziosa di Rowenta. La caldaia l ho portata in pressione 1.4 ieri mattina (ora stabile). Si rende necessario l’intervento di un tecnico quando anche dopo aver ripristinato i valori di pressione la caldaia continua a perdere acqua o la pressione indicata sul manometro (assomiglia a un piccolo orologio) aumenta inspiegabilmente. Ad impianto freddo c'è un calo di pressione ma è lieve lieve. La caldaia è sempre in temperatura a parte in estate che l'accendo solo per la doccia. In realtà il calo che ho riferito nel primo post era senz'altro dovuto alla valvola di sicurezza che ogni volta faceva defluire l'acqua perchè la pressione superava i 2,5 bar. di mandata dei caloriferi alla posizione 3 altrimenti la valvola di sicurezza sputa acqua. La caldaia ha 12 anni e può darsi che la membrana non faccia più il suo lavoro, ecco perché sale la pressione. Cosa fare sull'impianto di riscaldamento La caldaia perde pressione e/o acqua.   Your previous content has been restored. Idropulitrici a caldo HDS-E 8/16-4 M 24 kW. Una buona prassi, sia che si abbiano problemi con la caldaia o meno, è quella di controllare il livello della pressione prima di mettere in funzione l’impianto, dopo la lunga pausa del periodo caldo dell’anno. comunque grazie a tutti per i suggerimenti. Sotto 1 bar la caldaia … è a 60-65 gradi (e se non la fermo scatta la valvola di sicurezza). Quest'acqua calda, non arriva, ma com'è?! La caldaia mi perdeva pressione, ma solo d'inverno, col riscaldamento che funzionava. Ad esempio, in stand-by la pressione è 1,3, ma quando apro un rubinetto di acqua calda, la pressione si alza a 1,4. La pressione della caldaia troppo alta, come si è detto, può facilmente danneggiare il vaso di espansione interno e, di conseguenza, l’apparecchio stesso. Qui si danno pareri o consigli...nessuno assicura niente... io ce l'ho con i tecnici che mi sono venuti a casa, mica con voi del forum. Dopo circa 30 minuti la pressione era già a 2,3 bar e la valvola di sicurezza cominciava lentamente a gocciolare. Sul fatto che a freddo la pressione cala non sa il motivo. Fra freddo e caldo, di solito noti una variazione di mezza atmosfera, non di piů. La cosa strana è che per 2 giorni si mantiene alla pressione impostata 1.4 al terzo giorno crolla a 0.8 0.9. La cosa strana è che per 2 giorni si mantiene alla pressione impostata 1.4 al terzo giorno crolla a 0.8 0.9. Cosa fare? A che pressione hai l'acqua fredda all'entrata nella caldaia?